Se la Hypatia Pitctures e la Nical Film fossero luoghi sarebbero Sardegna, Cagliari, sarebbero Milano, Villasimius, Irlanda, India, New York, tutti i luoghi dai quali hanno attinto forza. Se la Hypatia Pitctures e la Nical Film fossero parole sarebbero storie ignorate, paesaggi invisibili, personaggi nascosti, rete di donne, internazionalità.

Se la Hypatia Pitctures e la Nical Film fossero emozioni sarebbero coraggio e ispirazione. Se la Hypatia Pitctures e la Nical Film fossero un obiettivo sarebbero urgenza di raccontare donne, storie e luoghi che non hanno e non hanno avuto voce, facendolo fuori dai canoni, oltre il didascalico.

Se la Hypatia Pitctures e la Nical Film fossero persone sarebbero Alessandra Usai e Nicola Menunni.

Entrambe sono creative video company: Hypatia Pitctures la prima nata, deve il suo nome alla preziosa matematica Ipazia, che della filosofia aziendale racconta molto. La Nical Film è la seconda nata, e anche il suo nome ha un senso velato: è la fusione di due visioni, quella di Nicola e Alessandra, che prendono forma in un unico progetto.

ALESSANDRA USAI

PRODUCER

NICOLA MENNUNI

PRODUCER